Roma, 11 marzo 2019 – Il translation project manager: compiti, competenze, strumenti

In offerta!

Roma, 11 marzo 2019 – Il translation project manager: compiti, competenze, strumenti

 150,00  130,00

20 disponibili

Categoria:

Descrizione

Lunedì 11 marzo 2019, ore 10.00-18.00
Palazzo del lavoro, via Nazionale, 39 - Roma

Il corso è incentrato sui compiti e le competenze che definiscono la figura del translation project manager. Questo profilo, fra i più richiesti nel settore dei servizi linguistici, si occupa dell’organizzazione e della gestione dei progetti di traduzione o localizzazione. È il punto di raccordo fra progetti, fornitori e committenti, un ingranaggio chiave della catena di valore delle traduzioni. Durante il corso si passeranno in rassegna tutte le fasi di un progetto di traduzione tipico, dal primo contatto con il cliente fino alla consegna, sottolineando per ognuna gli strumenti più adeguati. L’attenzione per la tecnologia e l’aggiornamento continuo sono infatti un tratto caratteristico dei project manager di successo.

Obiettivi

Comprendere le basi della gestione dei progetti di traduzione
Apprendere le fasi di un progetto di traduzione tipico
Conoscere gli strumenti più utili per l’attività di gestione, primi fra tutti i TMS (Translation Management System)

Programma

  • Profilo del translation project manager
    • Compiti richiesti
    • Competenze tecniche necessarie
    • Competenze personali necessarie
  • Particolarità dei progetti di traduzione
  • Il progetto di traduzione nella catena del valore della documentazione
  • I tre pilastri di un progetto: scopo, costi, tempo
  • Cos’è la qualità: un falso problema
  • Analisi delle fasi di un progetto di traduzione
    • Prevendita e vendita
    • Pre-produzione
      • Gestione dei fornitori
      • Pianificazione del progetto
      • Assegnazione delle risorse
      • Invio del materiale
  • Produzione
    • Traduzione
    • Query management
    • Quality Assurance / Quality Control
    • DTP
    • Revisione
    • Post-produzione
    • Consegna
  • Post mortem
  • Manutenzione e organizzazione del materiale di riferimento
    • TM
    • Glossari
  • Che cos’è un TMS
    • Classificazione dei TMS
    • Strumento per la scelta di un TMS

A chi si rivolge

Traduttori freelance che desiderano conoscere meglio l’attività della gestione progetti, project manager di altri settori che vogliono comprendere le peculiarità del settore dei servizi linguistici e titolari di agenzie che vogliono confrontare i loro processi con quelli considerati standard.

È previsto il rilascio di un attestato di partecipazione.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Roma, 11 marzo 2019 – Il translation project manager: compiti, competenze, strumenti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *