Sottotitolazione for dummies: formattazione, sincronizzazione e strategie di traduzione

Sottotitolazione for dummies: formattazione, sincronizzazione e strategie di traduzione
In evidenza

Sottotitolazione for dummies: formattazione, sincronizzazione e strategie di traduzione

Attenzione: le iscrizioni all'edizione 2017/18 del percorso sulla Traduzione audiovisiva e sottotitolazione sono chiuse. In autunno ci sarà una seconda edizione del percorso. 

Per ricevere aggiornamenti sulla nuova edizione del percorso, ti consigliamo di iscriverti alla nostra mailing list cliccando qui.

Come si fa un buon sottotitolo? E che cos’è un buon sottotitolo?
Perché non basta una “buona traduzione” per fare un buon sottotitolo?
Che cosa vuol dire formattare e segmentare?
E perché la sincronizzazione non è solo un aspetto tecnico del lavoro di sottotitolazione ma anche e soprattutto artistico?

Traduzione, formattazione, ritmo.
Il segreto di un buon sottotitolo è tutto qui.

Il webinar è registrato.

Programma

In questo webinar impareremo le regole base per creare un buon sottotitolo.

E in dettaglio impareremo a:

  1. Conoscere e applicare le regole per un buon sottotitolo. Il “Code of Good Subtitling Practice” di Ivarsson e Carroll.
  2. Formattare e segmentare: duello all’ultima sillaba.
  3. Sincronizzare: duello all’ultimo frame e a quel maledetto cambio scena.
  4. Traduzione e senso vs ritmo e sintesi.
  5. E ora… sottotitoliamo un video!

Unità

  1. Sottotitolazione for dummies: il webinar

  2. Sottotitolazione for dummies: i materiali

  3. Sottotitolazione for dummies: test di autovalutazione

Docenti